Il Polo d’Innovazione di Genomica, Genetica e Biologia (Polo GGB), centro di alta specializzazione nel campo delle scienze della vita, ha scelto Toscana Life Sciences come sede per le proprie attività nelle aree della genomica e della genetica. L’ingresso della società nell’incubatore di via Petriccio e Belriguardo fa salire a tredici le imprese di ricerca e servizi localizzate in TLS, che arrivano a ventinove contando anche le affiliate e i gruppi di ricerca. All’interno dell’incubatore senese, Polo GGB amplierà, in particolare, la propria piattaforma di sequenziamento di nuova generazione e l’infrastruttura computazionale per l’analisi dei dati genomici. Polo GGB porta con sé, insieme a competenze ad alto valore aggiunto e strumentazioni innovative, una fitta rete di collaborazioni internazionali con istituzioni scientifiche di grande prestigio, tra cui l’Imperial College di Londra, l’Università di Oxford, l’Università di Washington, l’Università di Creta e l’Istituto Pasteur di Parigi, oltre ad essere è uno dei partner del progetto Target Malaria, finanziato dalla Fondazione Bill e Melinda Gates, che ha l’obiettivo di sviluppare zanzare geneticamente modificate per il controllo della malaria. “Siamo molto soddisfatti di aver trasferito la nostra infrastruttura di genomica presso la Fondazione TLS – sottolinea Greta Immobile Molaro, CEO del Polo GGB –….
Source: Toscana Life Sciences

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi