C’è anche APSTI fra i partner della nuova sfida lanciata da JCube con la “Call for innovation Gruppo Maccaferri Connect”. Fino al 12 novembre i migliori ricercatori, innovatori, startup e PMI potranno candidarsi inviando i loro progetti per entrare nella short list del Gruppo, colosso dell’industria italiana, e ampliarne il network. Le tre migliori candidature riceveranno grant del valore di 30.000 euro.

Manifattura additiva, interfaccia uomo-macchina, manutenzione predittiva, nuovi materiali, energie rinnovabili e nuove tecnologie per la produzione di zucchero da frutta sono alcuni degli ambiti attorno a cui ruota la Call for innovation e che ricalcano gli interessi di tre delle sub holding del Gruppo Maccaferri: Gruppo SAMP (meccanica intelligente), SECI Energia (energie rinnovabili) e Naturalia Ingredients (food).

Là dove idee, nuove sfide del futuro e innovazione tecnologica sono protagonisti, APSTI non fa mancare il proprio contributo e la propria presenza. Assieme a TechShop, Italia Startup, Premio Gaetano Marzotto, Fondazione Brodolini e StartupItalia, APSTI affiancherà come partner JCube, il corporate innovation hub del Gruppo Maccaferri.

La call sarà presentata in un roadshow segnalato sul sito JCube. La call resterà aperta fino al 12 novembre 2017, e sarà possibile candidarsi direttamente sul sito www.jcube.org, compilando l’apposita application form. Sul sito è presente il regolamento completo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi