Le iscrizioni al programma, lanciato all’inizio di novembre da Trentino Sviluppo e HYPE Foundation, scadono il 22 dicembre

Saranno i panorami mozzafiato del Trentino, con i loro 410 chilometri di piste ciclabili, i quasi 6.000 chilometri di sentieri di montagna e i 900 chilometri di piste da sci, a fare da cornice a SPIN Lab, il primo acceleratore per startup sportive del continente europeo. Nato dalla collaborazione tra Trentino Sviluppo, Università di Trento e HYPE Foundation, lo SPIN Lab sorgerà a Rovereto, in Progetto Manifattura, l’hub provinciale per le energie rinnovabili, la mobilità sostenibile e lo sport tech, che ad oggi ospita già 48 imprese, per un totale di oltre 200 addetti, con un’età media di 33 anni.

SPIN Lab è un programma globale di accelerazione che si focalizza sullo sviluppo dell’innovazione in ambito sportivo, attraverso la combinazione dei quattro elementi fondanti dell’ecosistema di settore, ovvero università, brand, industria e startup. Candidandosi qui entro il 22 dicembre, le startup interessate avranno la possibilità di accedere ad un programma di accelerazione dedicato della durata di quattro mesi, con mentorship personalizzata, laboratori d’avanguardia e formazione specializzata a partire da gennaio 2018.

Terminato il quadrimestre, i partecipanti potranno inoltre decidere di continuare a crescere in Trentino, inserendosi in uno dei programmi di pre-incubazione o incubazione negli hub tematici di Trentino Sviluppo a Rovereto (Progetto Manifattura e Polo Meccatronica), pensati per aiutare gli imprenditori a trasformare le loro idee innovative in imprese, a trovare investitori e diventare sempre più competitive sia sul mercato nazionale che estero.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi