7.500 euro complessivi in palio per laureati e dottorati che abbiano dato risalto nella loro tesi all’uso dei brevetti come fonte di documentazione. Ci sono ancora pochi giorni per presentare la candidatura al Premio Bernardo Nobile, la scadenza è infatti il 26 giugno, per iscriversi tutte le informazioni sono su www.areasciencepark.it/premionobile.

All’iniziativa, istituita da Area Science Park per ricordare Bernardo Nobile, promotore e primo responsabile dell’Ufficio Studi e PatLib del parco scientifico e tecnologico di Trieste, possono partecipare quanti abbiano conseguito, da non più di due anni la laurea magistrale, specialistica o di vecchio ordinamento oppure il titolo di dottore di ricerca presso un’università italiana, sia in ambito umanistico che scientifico, senza limitazioni di età o cittadinanza.

Tre le categorie:

1) tesi di laurea magistrale, specialistica o del vecchio ordinamento che abbiano utilizzato i brevetti come fonte di informazione;

2) tesi di dottorato che abbiano utilizzato i brevetti come fonte di informazione;

3) tesi di laurea magistrale, specialistica o del vecchio ordinamento oppure di dottorato di ricerca che abbiano portato al deposito di una domanda di brevetto o alla nascita di una nuova impresa.

Ai vincitori di ogni categoria andrà un assegno di 2.500 euro.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi