Come integrare al meglio la pianificazione dell’energia e della mobilità per rendere le nostre città più efficienti, sostenibili e resistenti di fronte ai cambiamenti climatici? Più di 20 città all’avanguardia nella pianificazione urbana sostenibile provenienti da sei Paesi diversi raccontano la loro esperienza e le loro storie di successo nel corso della conferenza internazionale “Nuove tendenze nella pianificazione urbana dell’energia e della mobilità” di SIMPLA – progetto finanziato da Horizon 2020 – in programma il 28 novembre nel Centro Congressi di Area Science Park.

Al centro dell’evento le politiche di mobilità urbana sostenibile, i più recenti trend in tema di pianificazione della mobilità nelle città, l’influenza del cambiamento climatico nella progettazione dei piani energetici e di mobilità e altro ancora. Attesi diversi esperti del settore e stakeholder, tra i quali  Dimitri Dello Buono, responsabile della Segreteria tecnica del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Tom Rye, professore alla Edinburgh Napier University e Francesco Musco dell’Università IUAV di Venezia.

Il programma della giornata, ricco di spunti di riflessione, sarà anche l’occasione per esaminare soluzioni sostenibili conformi ai criteri del progetto SIMPLA, già adottate in alcune città ed estendibili anche ad altre realtà urbane, con il coinvolgimento della cittadinanza in pratiche virtuose rispettose dell’ambiente.

Nei tre anni di attività del progetto, oltre venti città di sei diversi Paesi hanno aderito attivamente, accrescendo il proprio know how e proponendo soluzioni concrete per rendere i centri medio-piccoli più smart, grazie a una pianificazione urbana sostenibile.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi