Spin-off dell’Università di Siena e realtà incubata in Toscana Life Sciences (TLS), Siena Imaging si è aggiudicata un programma di mentoring del valore di 200.000 euro. A ritirare il premio, Marco Battaglini, ricercatore presso l’Università di Siena e oggi amministratore delegato e co-fondatore di Siena Imaging, il premio Roche HealthBuilders, il primo programma di Open Innovation di Roche Italia dedicato alla salute. A vincere il primo premio è il progetto SI.Nlab, uno strumento accurato e semplice volto a migliorare il monitoraggio del paziente attraverso una nuova modalità di analisi di immagini di risonanza magnetica dell’encefalo e pensato per essere messo a disposizione di neurologi e neuroradiologi. “Sono onorato di questo riconoscimento – afferma Marco Battaglini– un passo importante per il nostro team verso la realizzazione di un sogno. SI.Nlab è il frutto di 15 anni di ricerca e vorremmo che facesse da apripista ad un nuovo modo di lavorare per molti neurologi e neuroradiologi che quotidianamente affrontano scelte importanti in termini di diagnosi, cura e presa in carico di pazienti affetti da patologie complesse e delicate nella gestione quali tumori cerebrali, sclerosi multipla e Alzheimer”. “In questa occasione – precisa Nicola De Stefano, co-fondatore di Siena Imaging e Professore di….
Source: Toscana Life Sciences

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi