“Il Premio Marzotto è un’iniziativa con cui condividiamo valori, approcci, idee e percorsi; una collaborazione testimoniata dai nostri 6 associati che anche quest’anno si sono impegnati. Un’ iniziativa di successo e che merita un posto particolare nell’ecosistema italiano dell’innovazione”. Con queste parole Fabrizio Conicella, presidente dell’Associazione Parchi Scientifici e Tecnologici Italiani, lancia il gran finale del network incubatori, acceleratori e parchi scientifici e tecnologici del premio Gaetano Marzotto, in programma domani, giovedì 27 giugno, all’UniManagement di Torino.

L’evento, realizzato in collaborazione con APSTI e Italia Startup, con il supporto di Unicredit Start Lab, rientra nel programma dell’Italian Tech Week. A Torino saranno annunciate le 31 startup vincitrici dei percorsi di mentorship offerti dai partner del Premio – tra acceleratori, incubatori, parchi scientifici e tecnologici, hub e università, attivi in tutta Italia, che offrirà un percorso di accelerazione di 6 mesi presso l’incubatore Torricelli di Faenza. Le startup selezionate potranno concorrere per il grant di 50 mila euro messo in palio da Progetto Marzotto per il Premio dall’idea all’impresa.

“Viviamo in un mondo sempre più complesso, globale e competitivo – sottolinea Conicella – un mondo in cui occorre innovare, cambiare e progredire. Viviamo in un mondo in cui singoli attori, come le startup, possono, anche partendo da territori periferici diventare attori globali. Questo è il mondo a cui, come APSTI, prepariamo le imprese che seguiamo. Il Premio Marzotto è una iniziativa di successo, che merita un posto particolare nell’ecosistema italiano dell’innovazione”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi