Lavorare alle frontiere della tecnologia per spingersi oltre i confini delle nostre conoscenze, grazie a potentissime sorgenti di luce. È anche da qui che nascono nuove applicazioni capaci di entrare nelle nostre vite, cambiandole, come racconta il quarto episodio di Tech Stories “THE LIGHT OF TOMORROW” (guarda il video), dedicato allo spin-off di Elettra Sincrotrone Trieste, Kyma.  Protagonista dell’episodio è Raffaella Geometrante, direttore Generale della giovane azienda che si è affermata velocemente a livello mondiale per le sue competenze tecniche nello sviluppo di dispositivi di inserzione per acceleratori di particelle, con commesse in diversi Paesi, inclusi Stati Uniti e Cina.

Kyma ha iniziato la sua attività progettando e realizzando apparecchiature per FERMI, il laser a elettroni liberi italiano tra i più avanzati al mondo sorto in Area Science Park. I Free Electron Laser  (FEL) sono macchine di luce costituite da un acceleratore lineare di elettroni e da una serie di dispositivi chiamati ondulatori che, facendo oscillare nello spazio gli elettroni, convertono la loro energia in impulsi di luce brevi ed energetici. La luce generata permette di fotografare con precisione e studiare il comportamento dinamico della materia, le proteine e i virus in azione, oltre che diversi processi ultraveloci, come la fotosintesi e la combustione.

Qui tutte le informazioni e gli aggiornamenti sul progetto TECH STORIES

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi